FAQ

Guida all’uso del sito e domande frequenti sulle mappe interattive.

Obiettivo del progetto

Il progetto “Percorsi nel Salento” ha lo scopo principale di fornire una guida di facile lettura agli appassionati di trekking su alcuni tra i luoghi più interessanti del Salento dal punto di vista storico, naturalistico e archeologico.

All’interno del sito vi è una sezione dedicata alla cittadinanza attiva che invita alla segnalazione di situazioni da porre all’attenzione della municipalità per il decoro pubblico.

Struttura della pagina percorsi

Ogni percorso naturalistico ha una pagina internet dedicata con informazioni dettagliate sul livello di difficoltà, la lunghezza, il tempo medio di percorrenza e le coordinate GPS.

Per ogni percorso è possibile scaricare gratuitamente la mappa pdf e il file kml, utile punto di riferimento per visualizzare il percorso prima e durante la visita.

Scorrendo la pagina una dettagliata descrizione testuale e la fotogallery danno indicazioni sui punti di interesse che si incontrano durante il percorso, sotto l’aspetto storico e naturalistico.

Per ogni percorso è stata creata una mappa dettagliata su Google Maps,  raggiungibile cliccando sul link “Mappa Google“. Qui ci sono riferimenti precisi sui punti di interesse specifici con descrizioni e immagini.

 

Street View 360: visualizzazione immersiva in 3D

Tutti i percorsi sono visualizzabili da mobile e da desktop con una visione immersiva in 3D e con visori di realtà virtuale. Cliccando sul pulsante “Street view 360” si apre la mappa interattiva del percorso.

Link alla mappa interattiva

Guida all’uso della Mappa Interattiva – Street View 360

Cliccando sui 3 punti circolari in alto a sinistra si apre un pop up con una breve descrizione del percorso
Il pulsante “i” in alto al centro indica un riferimento numerico sul punto del percorso che stiamo visualizzando sullo schermo, in ordine progressivo
Le frecce bianche indicano la direzione da seguire per giungere al punto adiacente a quello che si sta visualizzando
Le icone, meglio descritte nella legenda, sono i punti caldi cliccabili per ottenere informazioni dettagliate sul punto di interesse
Cliccando sul simbolo della mano in basso si attiva il giroscopio. Cliccando nuovamente sull’icona si torna ad una visualizzazione normale
La seconda icona in basso centrale attiva la visualizzazione con il visore 3d (se si è in possesso di occhiali o altri strumenti di visione 3d)
Il terzo bottone in basso attiva la visualizzazione a pieno schermo
Cliccando sul pulsante al centro a destra si apre la mappa interattiva con la geolocalizzazione del percorso.
Guida all'uso della mappa interattiva

La mappa interattiva mostra il posizionamento GPS delle immagini 360. Se è attiva la geolocalizzazione del nostro dispositivo può mostrare anche la nostra posizione rispetto al percorso.
Analizziamo nel dettaglio come interagire con la mappa.

  • Per aprire la mappa interattiva cliccare sul pulsante a forma di mappamondo sulla destra dello schermo nella visualizzazione 360.
  • Per chiudere la mappa e tornare alla visualizzazione 3D cliccare sulla freccia che si trova a sinistra, al centro dello schermo.
  • Le 2 frecce bidirezionali in alto e in basso consentono di regolare la porzione di schermo che visualizza entrambe: mappa interattiva e immagini 360.
  • Nella visualizzazione di default la mappa mostra con un’immagine circolare lampeggiante la geolocalizzazione sulle mappe Google dell’immagine 360 che stiamo visualizzando.
  • Il pulsante “Show all” mostra una visione di insieme geolocalizzata di tutti i punti del percorso. Cliccando su uno dei punti circolari sulla mappa interattiva, si visualizza la corrispondente immagine 360 nella sezione della visualizzazione 3D sulla sinistra.
  • I pulsanti + e – aumentano e riducono la porzione di mappa visualizzata.
  • Il pulsante quadrato tratteggiato in basso mostra la mappa interattiva a pieno schermo.
  • Per attivare la nostra posizione rispetto al percorso premere il pulsante a forma di bussola (di fianco a “Show All“); si aprira un pop up con 2 opzioni:
    • Show my current location“: mostra la nostra posizione corrente rispetto al percorso (è necessario che sia attivata la geolocalizzazione del dispositivo).
    • Enable Real time update“: aggiorna in tempo reale la posizione GPS del nostro dispositivo rispetto al percorso.
Legenda icone punti caldi immagini 3D
Punto di interesse
Flora del Salento
Grotta
Area di interesse archeologico
Vegetazione spontanea e verdure selvatiche
Alberi e arbusti della macchia mediterranea
Scavi e reperti archeologici
Chiese
Pajare e architetture rurali
Belvedere
Uccelli e specie protette
Spiagge
Legenda informazioni percorsi
Tempo di camminoTempo di percorrenza medio
icona-distanza-percorsoLunghezza del percorso in km
Livello di difficoltà turistico
Livello di difficoltà escursionistico
icona-mappa-pdfMappa del percorso in pdf
icona-kmlFile kml del percorso
Bibliografia
Salento – Architetture antiche e siti archeologiciA.Pranzo – Ed. Del Grifo 2008.
Verità e poesia della formaCatalogo del Museo V. Mele – Basilica S.M.di Leuca – Ed. Leucasia 2006.
Salentum a salo – Gli approdi nell’Italia meridionale” – R. Auriemma – Ed. Congedo 2005.
Gli insediamenti rupestri nel capo di Leuca” – M. Sammarco – Regione Puglia C.R.S.E.C. Tricase – Ed. Congedo 2000.
Lontano nel Tempo – La preistoria nel Salento” E. Ingravallo – Provincia Lecce – Ed. Argo 1999.
Pittori e dipinti nel Salento meridionaleF. Fersini – Regione Puglia C.R.S.E.C. Tricase – Ed. Martano 1999.
Archeologia della costa salentina – L’approdo di torre San GregorioR. Auriemma – Ed. STANT 1998
La passione dell’origine – Giuliano Cremonesi e la ricerca preistorica nel Salento” E. Ingravallo – Ed. Conte 1997.
Leuca” AA.VV. collana dell’Università del Salento – Ed. Congedo 1978
La Chiusa alla masseria del FanoJ.P. Descoeudres E. Robinson – Ed. Martano 1993
Insediamenti del Salento dall’antichità all’età modernaV. Cazzato M. Guaitoli – Ed. Congedo 2005
Alle sorgenti del RomanicoP. Belli D’Elia – Ed. Dedalo 1987
La Grotta dei Cervi e la preistoria nel SalentoE. Ingravallo G. Aprile I. Tiberi – Ed. Manni 2019
I Tumuli della necropoli di Salve” – G. Aprile E. Ingravallo I. Tiberi – Ed. Edipuglia 2018
Archeologia dei Messapi” – F. D’Andria – Ed. Edipuglia 1990
L’Antica Età della PietraF.Bordes – Ed. Il Saggiatore 1968
I Luoghi altiB. Merz – 1991
Gli Insediamenti Rupestri nel Capo di LeucaM. Sammarco – Ed. Congedo 2000
La riscoperta della PreistoriaAA.VV. – Ed. Mondadori 1979
I Messapi e VeretoC. Daquino – Ed. Capone 1991
Salento MegaliticoL. Corsini
Grotte e dintorniM. Sammarco – Ed. Grafischena – 2002
Fonti di informazione e contesto archeologicoE. Ingravallo – Ed. Congedo 1999
Le volte leccesiE. Arlati L. Accoto – Ed. Congedo 2001
Le Centopietre di PatùA. Prandi – Ed. I. Poligrafico dello Stato 1961
San Giovanni di PatuA. Prandi – Ed. Palladio 1961
Le Energie dei LuoghiS. Cordella – Ed. Libellula 2011
La scienza moderna e i nuovi ereticiD. Iero – Ed. SugarCo 2000
Archeologia in PugliaE. M. De Juliis – Ed. Adda 1983
I Parchi del SalentoM. Piscopo M. Clinto Ed. Giunti 2015
Pesci del SalentoM. Vaglio – Ed Grifo 2016
Alberi e frutti spontanei del SalentoR. Gennaio – Ed.Grifo 2016
JapigiamaraG. R. Negro – Ed. G.Laterza 2007
Guida alle antiche varietà del SalentoSalento_KM0 – Ed. Lupo 2012
Via Francigena nel SalentoF. Mitrotti G. Santoro – seguilafrecciagialla@gmail.com
Varietà frutticole tradizionali del SalentoF. Minonne – PNR Otranto Leuca 2017
Le Case a CorteAA.VV. – Ed. Pro Loco Morciano 1997
La rete escursionistica del PNR Otranto LeucaUlisside – Ed. Coop Ulisside 2018
Uccelli del SalentoE. Panzera S. Panzera – Ed. Grifo 2016
Salento da esplorareS. Margiotta – Ed. Capone 2016
Il patrimonio geologico della PugliaAA.VV. – Ed. SIGEA 2010
Paesaggi del SalentoAA.VV. U. del Salento – Ed. del Grifo 2008
Alberi e frutti del SalentoR. Gennaio – Ed.Grifo 2016
Fiori spontanei del SalentoAA.VV. Univ. Del Salento – Ed. Grifo
Piante medicinali spontanee del SalentoS.Presicce – Ed. Lupo 2013
Orchidèes d’EuropeP.Delforge – Ed. Delachaux et Niestlè 1994
Le Vie del SaleC.Russo – Ed. GAIA 2011
Erbe spontanee salentineR. Accogli P. Medagli – Ed- Grifo 2014
La Flora meditarraneaI. P. Schonfelder – Ed. I.G.De Agostini 1990
Orchidee del SalentoR. Gennaio P. Medagli L. Ruggiero – Ed. Grifo 2010
Guida Botanica del SalentoS.  Marchiori P. Medagli L. Ruggiero – Ed. Congedo 1998

Non hai trovato le risposte che cercavi?

Scrivici, saremo lieti di rispondere alle tue domande.

Tutela privacy

9 + 9 =

Condividi